You are here: Home Eventi Fell2013 parte a Itri

Fell2013 parte a Itri

E-mail Print PDF

L’Associazione culturale Terraurunca ha il piacere di presentare la terza edizione del FeLL – Festival della Letteratura Locale. I primi due appuntamenti si svolgeranno a Itri:
-Giovedi' 13/06/2013
Inaugurazione della mostra La pittura di Anatoli Strahhov
ore 17.00 Torre del Coccodrillo - Castello Medievale di Itri
Visitabile dal 13 giugno al 24 luglio (tutti i giorni, escluso il lunedì, dalle 10 alle 13 e dalle 17 alle 20).
A seguire
Gran concerto di Cori: Coro Tecnologico dell’Università di Tallinn –Estonia / Coro Discantus Ensemble – Itri
Ore 21.00 Chiesa S. Maria dell’Annunziata – Itri.

- Sabato 15/06/2013
Presentazione del libro Pescatori di Sirene, Scrivere Normanno Soscia, autori Giovanni Burali d’Arezzo, Andrea Petrillo, Danilo Soscia.
ore 17.00 Museo del Brigantaggio di Itri.
Esposizione di alcune opere dell’artista all’interno dello spazio museale, dal 15 al 23 giugno.

Il FeLL – Festival della Letteratura Locale, nato dalla passione e dalla lungimiranza del presidente dell’associazione culturale Terraurunca, il Dott. Daniele E. Iadicicco, spegne  la sua terza candelina.
Si dice che tre sia il numero perfetto e, per mantenere fede a questo detto, l’edizione di quest’anno si presenta ricca di novità e appuntamenti davvero da non perdere.
Prima innovazione è senz’altro la presenza del direttore artistico Arch. Raffaele Fabrizio, Vice presidente di Terraurunca, che ha voluto imprimere un’apertura europea alle prospettive del FeLL creando uno scambio culturale con l’ambasciata d’Estonia in Italia, rappresentata da S. E. Sig.ra Merike Kokajev – Ambasciatore d’Estonia.
L’Estonia è uno dei paesi europei con la più bassa densità di abitanti, particolarmente attenti alla salvaguardia del paesaggio naturale. Il rispetto che la popolazione estone riserva all’ambiente in cui vive, consegna ai nostri occhi un territorio praticamente intatto e tutto da scoprire. Tutto questo fa sì che il FeLL sia una cornice naturale per la presentazione di questo immenso patrimomio. Il Festival, infatti, è nato proprio per far da eco alle tradizione letterarie, ma anche storiche-antropologiche del territorio, e non può che esser onorato di immergersi anche in quelle di popoli così tanto diversi da noi.
Altro punto di forza del programma di quest’anno è l’attenzione alle tematiche dell’integrazione e della mediazione culturale, cui verrà dedicata un’intera serata con un connubio di poesia, fotografia e ritmi africani.
Ci sarà anche spazio per un tuffo nell’affascinante e sempre vivo mondo omerico, cui il nostro territorio deve molto, ma  con una prospettiva molto originale e che farà sicuramente discutere.
I dettagli di ogni evento saranno puntualmente comunicati in modo da garantire la massima fruibilità da parte del pubblico, che finora ci ha regalato grande seguito.
Insomma letteratura, poesia, mitologia, fotografia, musica… ce ne sarà per tutti i gusti!

Ritorniamo ora alle prime due date in oggetto che, come già anticipato, si terranno entrambe a Itri.
Il 13/06/2013, alle ore 17.00, l’artista estone Anatoli Strahhov, alla presenza dell’Ambasciatore di Estonia S. E. Sig.ra Merike Kokajev e del Sindaco di Itri Giuseppe De Santis, presenterà una selezione delle sue opere all’interno della suggestiva cornice del Castello Medievale di Itri. Seguirà un cocktail di benvenuto.
Alle ore 21.00, presso la Chiesa di S. Maria Annunziata, si potrà assistere al gran concerto di due prestigiosi cori: il Coro Tecnologico dell’Università di Tallinn Inseneride Meeskoor, che per l’occasione si esibirà con ben 30 elementi, e il Coro Discantus Ensemble, diretto dal M° Prof. Paola Soscia.
Il canto e la canzone hanno sempre avuto un ruolo fondamentale nella storia estone. I contadini cantavano arando la terra dei padroni e fu proprio il canto a innescare la scintilla nel periodo del risveglio nazionale. Le truppe estoni intonavano canzoni nazionali combattendo nelle guerre mondiali e, alla fine degli anni ’80, la Rivoluzione canora permise al popolo di riconquistare l’indipendenza negatagli dall’Unione Sovietica. L’UNESCO, nel 2003, ha dichiarato la tradizione dei Festival della Canzone e della Danza nazionale, che uniscono estoni, lettoni e lituani di tutto il mondo in un’affascinante esibizione canora e coreutica, un capolavoro dei Patrimoni orali e immateriali dell’Umanità. Ogni cinque anni, l’arena del Festival canoro (Lauluväliak a Tallin) si riempie di costumi tradizionali e gente sorridente. Oltre 20.000 Decine di migliaia di cantanti formano un unico coro e centinaia di migliaia di persone sedute sull’erba ascoltano la musica corale tradizionale. Il prossimo appuntamento con questo caratteristico Festival si terrà nel 2014.
Sarà sicuramente una bella serata in cui la musica, in quanto linguaggio universale, saprà parlare a tutti.
Anche l’appuntamento del 15/06/2013 vedrà come protagonista l’arte, nella fattispecie quella di Normanno Soscia. Un nome il suo che non ha bisogno di presentazioni, ma stavolta Giovanni Burali d’Arezzo, Andrea Petrillo e Danilo Soscia, gli autori di Pescatori di Sirene Scrivere Normanno Soscia –D’Arco edizioni 2012, ce lo racconteranno proprio grazie a questo volume che, in un corpo a corpo tra scrittura e pittura, mette in scena l’esperienza (insieme estetica, esistenziale, filosofica) che gli scrittori-spettatori vivono al cospetto dei quadri.
Oltre agli autori e, ovviamente, al Maestro Normanno Soscia, interverranno Alessandro Simonicca, Docente di Antropologia Culturale –Università La Sapienza, e Giuseppe Di Giacomo, Docente di Estetica –Università La Sapienza.
Saranno inoltre in mostra all’interno del Museo del Brigantaggio, perfettamente integrate con le istallazioni dell’area espositiva, alcune opere del Maestro Soscia, visitabili dal 15 al 23 giugno.
L’Associazione Terraurunca e lo Staff del FeLL vi augura buon divertimento!
Per informazioni sugli eventi potete consultare il Blog Ufficiale del FeLL: festivalfell.blogspot.it
Per saperne di più sulle iniziative e sui progetti portati avanti dall’Associazione Culturale Terraurunca visitate il nostro sito web: www.terraurunca.it



Add this page to your favorite Social Bookmarking websites
Reddit! Del.icio.us! Mixx! Free and Open Source Software News Google! Live! Facebook! StumbleUpon! TwitThis Joomla Free PHP
 

Fra'Diavolo

contatore