Focus

Domenica 16 Dicembre 2012 - Presentazione del volume "La Chiesa del Purgatorio a Terracina - l’architettura tardo barocca tra Roma e Napoli" degli Arch.tti Fabrizio e Pappa.

Read more...
You are here: Home

Portale Storico culturale della Terra Aurunca

Caio Mario nel carcere di Minturno

La carriera di Caio Mario è particolarmente emblematica della situazione nella tarda repubblica, in quanto si sviluppa attraverso fatti e circostanze che, in seguito, porteranno alla caduta della Repubblica romana.

Read more...
 

Formia nel dopoguerra al Museo di Cinisello

Alcuni scatti del dopoguerra formiano, effettuati dal fotografo Patellani, Federico (1911/ 1977, in archivio presso il Museo di Fotografia Contemporanea di Cinisello Balsamo (MI) Read more...

 

Brutti incontri a Formia per Scipione Ammirato nel 1500

Scipione Ammirato (Lecce, 7 ottobre 1531 – Firenze, 11 gennaio 1601) è stato uno storico e letterato italiano, tra i massimi teorizzatori della ragion di Stato del suo tempo, esponente del tacitismo (fu commentatore degli scritti di Publio Cornelio Tacito), da lui interpretato in chiave antimachiavellica. Fu a Formia, per un viaggio che fece tra Napoli e Roma. A Mola fece un brutto incontro con un delinquente che accompagnato fino a Roma, fece poi arrestare.

Read more...
 

Terraurunca partecipa ad Archeonight

L'Ass. Terraurunca partecipa ad Archeonight - Le notti dell'Archeologia formiana, con due aperture straordinarie.

Read more...
   

Formia nel più grande romanzo di Jean Paul: Il Titano

Johann Paul Friedrich Richter, in arte Jean Paul nacque a Wunsiedel, in Germania, nel  1763 fu un grande scrittore e pedagogista tedesco. Il suo più grande romanzo fu Il Titano, che inizio a scrivere nel 1800 e che fini col contare ben cinque volumi. Una storia semplice ed avventurosa ambientata, in parte a Mola di Gaeta (Formia).

Read more...
 

Il Beato Bonaventura a Maranola

Nato a Potenza come Antonio Carlo Gerardo Lavanga nel 1651, entrò tra i Minori conventuali a 15 anni.

Read more...
 

Gaeta: ultimo prestito pubblico del Regno delle Due Sicilie

Centocinquattaquattro anni fa a Gaeta veniva emanato l’ultimo prestito pubblico del Regno delle Due Sicilie. Il 10 Ottobre 1860 le Reali Finanze di Re Francesco II emanavano un Prestito di Cinque Milioni di Ducati, per cercare fondi per sostenere le spese per la difesa del Regno.

Read more...
   

Page 9 of 82

Biblioteca

left direction
right direction

  • Nostri miti

  • Primo piano

Fra'Diavolo

contatore